12 Novembre 2019

percorso: Home

Consultorio Familiare

Il Consultorio e la Consulenza Familiare
L’Associazione “La Famiglia” è nata nel 1997 con l’obiettivo specifico di istituire un Consultorio ad Arezzo. Se negli anni si è impegnata anche su altri fronti (il servizio di Microcredito, l’Adozione internazionale…), ha sempre mantenuto come centro delle proprie attività il Consultorio familiare, in Arezzo, via San Niccolò n. 51, che, lungo gli anni, ha accolto e supportato molte persone e famiglie in situazione di difficoltà attraverso il sostegno e la metodologia specifici della Consulenza familiare vedere>>. Tutti i collaboratori della nostra struttura, infatti, sono professionisti che hanno conseguito il diploma presso la Scuola Italiana per Consulenti Coniugali e Familiari. Lungo questo percorso formativo hanno maturato uno “stile” (improntato all’accoglienza, l’ascolto, il rispetto, l’empatia…) e delle competenze comuni che continuano ad alimentare e ad approfondire attraverso le modalità di lavoro tipiche del nostro consultorio: le riunioni d’équipe, gli incontri di supervisione e l’aggiornamento permanente. Tutti gli operatori, inoltre, sono iscritti all’AICCEF, associazione accreditata alla gestione del registro nazionale dei consulenti familiari.
Il Servizio di Consulenza, completamente gratuito, si esplica prevalentemente nelle seguenti aree di intervento:

. problemi relazionali del singolo, della coppia, della famiglia;
. dinamiche dei rapporti genitori-figli;
. consulenza alle coppie prima, durante e dopo la separazione;
. altre condizioni problematiche di relazione intrafamiliare e d’interazione famiglia-società;
. accoglienza e ascolto di adolescenti e di giovani;
. problematiche e dinamiche della terza età.


Il consulente della coppia e della famiglia è un professionista socio-educativo che, con metodologie specifiche, aiuta i singoli, la coppia o il nucleo familiare a mobilitare le proprie risorse per affrontare le situazioni difficili e attivare cambiamenti positivi. Ha una preparazione teorica di base nelle varie discipline socio-educative, pedagogiche, psicologiche, sociologiche e nelle altre scienze umane, relativamente agli aspetti del disagio del singolo, della coppia e del nucleo familiare. Applica la consulenza familiare, che si qualifica come una relazione d'aiuto (non psicoterapia) e tende a fare della persona la protagonista del superamento della sua difficoltà, instaurando un rapporto di fiducia e di collaborazione, affinché l'utente con le sue stesse risorse, superi il momento di disagio.

Secondo la definizione indicata dall’AICCEF (l’Associazione professionale che ne tutela la professione), il consulente familiare:


1) Attua percorsi centrati su atteggiamenti e tecniche di accoglienza, ascolto e auto-ascolto che valorizzino la persona nella totalità delle sue componenti.

2) Si avvale di metodologie specifiche che agevolano i singoli, la coppia e il nucleo familiare nelle dinamiche relazionali a mobilitare le risorse interne ed esterne per le soluzioni possibili.


3) Si integra, ove occorra, con altri specialisti: Pedagogista, Psicologo, Medico, Neurologo e Psichiatra, Andrologo, Ginecologo, Consulente Morale, Consulente Legale


4) Agisce nel rispetto delle convinzioni etiche delle persone e favorisce in esse la maturazione che le renda capaci di scelte autonome e responsabili.

5) È tenuto al segreto professionale.

LA LEGGE 4/2013
L’approvazione della legge n.4/2013 (“Disposizioni in materia di Professioni non organizzate in ordini o collegi”) ha colmato un vuoto legislativo e ha portato in luce la figura professionale del Consulente Familiare, permettendo di esercitare liberamente la professione, nel pieno rispetto delle diversità nel campo delle relazioni di aiuto e con piena garanzia per le persone che si rivolgono alla consulenza.
Per la sopra citata legge, il Consulente Familiare, in possesso del Diploma della nostra Scuola, o di altre Scuole triennali che corrispondano a determinati requisiti, dovrà autoregolamentare o qualificare la propria professionalità in modo autonomo o iscrivendosi ad un’Associazione.
La nostra Scuola è tra le cinque riconosciute dall’AICCEF. Gli allievi in possesso del nostro diploma possono svolgere il tirocinio predisposto dall’AICCeF al fine di poter sostenere l’esame come Socio Effettivo.
Per ogni ulteriore informazione, si suggerisce di approfondire al seguente link: www.aiccef.it


Realizzazione siti web www.sitoper.it